Lettera ai sacerdoti - rinvio incontro dei giovani

 

                                                                                                                                                                   Fiesole, 20 febbraio 2017
Carissimi parroci e sacerdoti,
nel giorno di Sant'Andrea Corsini vi fu comunicata la data dell'incontro aperto ai giovani della Diocesi per il fine settimana tra il 3 e il 5 marzo.
Con la Consulta giovani diocesana abbiamo però pensato, proprio per la portata di questo evento, di rimandarlo a fine ottobre, precisamente nel fine settimana tra il 27 e il 29 ottobre.
Abbiamo preso questa decisione per una serie di motivi.

Il primo è stato l'enorme difficoltà a preparare un evento del genere in meno di un mese (abbiamo iniziato a parlarne, per necessità di calendario, dopo l'Agorà dei giovani a Figline Valdarno del 30 gennaio scorso).
Il secondo motivo, legato certamente al primo, è stata la volontà di voler preparare bene questo evento e soprattutto volerci preparare insieme a tutti i giovani della Diocesi, per far sì che questa occasione non diventi solamente una tre giorni in cui ai giovani venga data una traccia sulla quale discutere, ma possa essere una vera e propria opportunità per trasmetterci uno stile ecclesiale fatto di confronto, condivisione, discussione e dialogo più continuativi, proprio come ci richiama il nostro Vescovo Mario.
Per questo con i membri della Consulta abbiamo pensato di visitare e incontrare i responsabili e voi sacerdoti, nonché i giovani, di tutti i vicariati. Questo perché pensiamo sia necessario partire dai diretti interessati, accompagnati da chi li guida, e che siano loro a darci le direttive nei temi e nei modi di discussione, così da non calar dall'alto niente, partendo, piuttosto, da riflessioni che toccano veramente la loro vita e possano essere realmente di aiuto per la nostra diocesi. Avremmo desiderio di incontrare giovani di gruppi, animatori, capigruppo, catechisti ecc. con un età che va dai 16 anni in su.
Certamente terremo conto del contributo prezioso e delle linee direttive della Lettera ai giovani di Papa Francesco, in vista del prossimo Sinodo dei Vescovi che si terrà nell'ottobre del 2018.
I membri della consulta si metteranno in contatto con ogni vicariato, in modo da poter fissare uno o più incontri in base alle esigenze delle comunità, dove condividere insieme lo stile e gli orizzonti da dare all'evento di ottobre, presentando le idee iniziali che la Consulta ha già pensato, aperti comunque al confronto ad ampio raggio.
Ci scusiamo per questo rinvio, che però abbiamo ritenuto necessario, ci auguriamo un vostro coinvolgimento, convinti che se il pastore va avanti e si coinvolge, il gregge lo segue.
                        Cordiali saluti.

                                                                                                                                      La Consulta Giovani Diocesana

Scarica lettera